Banner Il Tempio Esoterico
Logo_testata_ReMusic
Italiano

Io e il mio impianto

Diritto d’autore: i redattori si presentano

La parola musica deriva dalla parola greca moysa, "musa". L'idea occidentale di musica è quindi generalmente collegata alle muse, e in questo senso allude a ogni scienza e arte che risveglia l'idea di cosa perfetta, gradevole e ben ordinata. All’inizio per me era solo un gioco, ma mi accorgevo, nonostante la mia giovane età di audiofilo, che questa presto sarebbe diventata una magnifica passione.

Avevo tredici anni e cominciai ad ascoltare i 45 giri rubati a mio fratello con un giradischi Lesa a valvole. Il mondo all’epoca era meno frettoloso e in me c’era voglia di ascoltare. C’erano le idee, c’erano i Pink Floyd, i Led Zeppelin e i Deep Purple. Anche il mangiadischi la faceva da padrone. Avevamo la nostra prima musica portatile solida.

Pian piano, con l’età che avanzava, arrivarono i primi spiccioli e comprai il primo compatto stereo Wilson con piatto BSR: che musica e che stereofonia!

La mia voglia di crescere, di imparare e ascoltare mi portò a nuovi acquisti dell’epoca Sansui, Pioneer e i primi per me veri diffusori, gli RCF BR41. Insomma da questo punto in avanti fu una ricerca del buon suono e della qualità.

Oggi, a cinquant’anni suonati, ho trovato la mia giusta porzione di musica e cerco di godermela alla grande. Nel frattempo la mia voglia di imparare a costruire e inventare qualcosa che suonasse come dicevo io, mi ha portato a produrre numerosi ampli a valvole e preamplificatori, ma anche diffusori.

Oggi i miei impianti sono vari e con loro intreccio i set-up per avere un suono sempre fresco e intrigante.

 

Lettori CD:

Sony CDP-XA50ES modificato sulla sezione di uscita

MHZS CD88F a valvole

Sony CDP-X559 ES ottima meccanica di lettura e costruzione esemplare

Denon DV 1500 DVD audio

Marantz DR-700 CD recorder modificato su sistema di lettura

 

Preampli:

Carver C-19 un vecchio signore ben suonante

Vivaldi Pre autocostruito a valvole con uscite bilanciate

Orpheus Pre autocostruito a valvole e telecomandato su progetto Audio Research

McIntosh C28 vintage

Sansui C77 vintage

 

Finali:

T-Amp autocostruito

A valvole autocostruito con valvole KT88

A valvole autocostruito con valvole 2A3

Oblivion dual mono autocostruiti con valvole 211

Yaqin MC-10L Classe A con valvole EL34

Krell KSA 250 Classe A stato solido

Eam Lab PA 2600 a stato solido

McIntosh 2505 vintage a stato solido

Sansui B77 vintage a stato solido modificato

 

Diffusori:

Sistema D’Appolito autocostruito con altoparlanti Vifa e Seas

Rogers LS 3.5 cloni autocostruiti

Infinity 9K A a cinque vie

JBL100 ES

 

Cavi di segnale:

Ramm Audio Elite 200 autocostruiti

MIT Shotgun S1 Proline

 

Cavi di potenza:

Xindak FS-Gold

YYW-Premium Cable

 

Cavi digitali:

Musical Fidelity X-24K

SuperPro 707 modificato 24/192

MHT2 chiavetta USB 24/192

 

Giradischi:

Thorens TD166mk2 modificato con braccio Mission e testina Stanton

 

Registratori a bobine:

Revox B77A

Tascam 32

 

Registratore digitale DAT:

Sony DTC-ZE700

 

Apparecchi accessori:

DBX 118 Stereo Compressor Expander

Torna su

Pubblicità

DiDiT banner
Banner Extreme Audio
Omega Audio Concepts banner
Vermöuth Audio banner

Questo articolo esiste solo in italiano?

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli nella tua lingua!

 

E-mail:
Lingua:

Pubblicità

HighResAudio banner
Dream Streaming banner