Degustazioni Musicali 2019 by Nuvistor Club

06.02.2019..

Report ufficiale | Degustazioni Musicali è una manifestazione di Hi-Fi che si svolge oramai da dieci anni in Versilia. Questa decima edizione rappresenta un traguardo importante per il Nuvistor Club, gruppo di appassionati autocostruttori che organizza l’evento. Entrando all’UNA Hotel di Lido di Camaiore, ci si rende immediatamente conto di quanta strada sia stata fatta da questo gruppo, in un periodo di tempo cosi breve e remando contro un mercato dell’Hi-Fi caratterizzato da luci e ombre, se pensiamo che la mostra ha preso vita nel lontano 2009 in un circolo ARCI a Orzignano in provincia di Pisa. Durante questo lasso di tempo, l'impegno profuso e la passione dei soci ha permesso alla manifestazione di diventare un evento di portata nazionale.

 

Le novità di quest'anno sono state molte: in primis il cambio data, che già da qualche anno era stato richiesto dagli espositori a causa del susseguirsi di manifestazioni simili, fiorite nell'ultimo lustro con cadenza quasi settimanale, da settembre fino a metà dicembre. Ciò ha portato a un “soldout” delle salette a disposizione con un record di visitatori: +25% rispetto all'anno passato e provenienti da 25 province.

Gli espositori, dal canto loro, hanno voluto ringraziare l’organizzazione di questa scelta con una presenza senza precedenti e proponendo in anteprima molte apparecchiature di nuova produzione.

 

Come nelle edizioni precedenti, è stato attrezzato un ampio spazio comune nella sala Armenia, riservato alle vendite di CD, vinili, riviste e articoli vari.

In questa zona ha trovato posto come sempre il vulcanico Alfredo Gallacci, con il suo Sound and Music ricco di materiale discografico “audiophile”, un vero vaso di pandora per tutti gli appassionati.

Presente già da qualche edizione anche Simone Borsacchi di Flowers, con la sua ottima selezione di soli vinili.

Per la prima volta giunge a Lido di Camaiore Audio Vintage di Domenico Vitale, proponendo agli appassionati vari apparecchi dal passato glorioso e ancora oggi affascinanti e ben suonanti.

Per ultima ancora una new entry, Pure Linear, che ha proposto mobili porta elettroniche in vero legno con un design moderno ed efficace.

 

La sala Artemisia è stata attrezzata per ospitare gli incontri a tema musicale e tecnici.

L'Ing. Marco Manunta di M2Tech ha presentato l'argomento dal titolo DAC sigma-delta e DAC nos: differenze, pregi e difetti e Antonio Trebbi di Music for Life, massimo esperto italiano in materia di apparecchi Linn, ha trattato uno dei giradischi più rinomati del mondo Hi-Fi con Storia ed evoluzione del Linn LP12.

Dei restanti tre interventi a sfondo musicale, il primo è stato a cura di Marco Buccianti, con il tema Black Sabbath: i tre volti della paura.

Il secondo è stato tenuto da Giovanni Barbuti con Assolo e dintorni: una riflessione sulla musica.

Il terzo si è concluso in bellezza tra dolci note jazz, con l'argomento presentato da Luigi Martinelli dal titolo Luis Armstrong e Chet Baker: il lirismo della tromba.

 

La formula delle salette “suonanti” è sempre la solita, le suite dell'hotel UNA di Lido di Camaiore offrono ambientazioni molto simili a quelle che possiamo trovare all'interno delle nostre case e lontane dalle esagerazioni presenti in alcune manifestazioni simili, inoltre, l'omogeneità delle varie salette offre ai visitatori la possibilità di confrontare abbastanza bene le varie proposte.

Alcuni espositori, hanno preferito alloggiare in hotel già due giorni prima della manifestazione, in modo da poter allestire le salette con cura e arrivare all'appuntamento con il pubblico in perfette condizioni. Dandovi appuntamento alla prossima edizione di Degustazioni Musicali a gennaio 2020, andiamo a descrivere le varie salette. Nel dettaglio, le didascalie che trovate anche su tutte le immagini, sia nella gallery a sinistra che in quella in fondo all'articolo, sala per sala, con espositori e impianti:

 

Sala 105 - Reggio HIFI

Negozio aperto nel 2018, ovviamente a Reggio Emilia, grazie alla passione di Paolo Codeluppi, coadiuvato in questi due giorni da Andrè Novello di Morel, questa attività non può che essere una delle novità di quest'anno. L'impianto proposto è stato composto da giradischi Gold Note Valore 425 Plus e braccio B5, pre phono Gold Note PH-10, Cyrus Stream XA, Cyrus Pre2 DAC QX, finale Cyrus Stereo 200, diffusori Morel Octave 6, cavi Thender. Nella saletta ha fatto bella mostra di sé il diffusore Morel Sopran, vincitore di vari premi.

 

Sala 106 - Nuvistor Club

Come sempre il club organizzatore della manifestazione ha presentato una piccola serie di apparecchiature, in particolare hanno avuto successo i due integrati costruiti da Giuseppe Amato, entrambi in push pull, uno di EL84 e l'altro con EL34. Questi sono stati “alimentati” musicalmente dal Nuviserver II, costruito dal presidente del club Federico Carioligi. L'insieme veniva riprodotto da diffusori anch'essi costruiti da Giuseppe, seguendo il kit Ciare H05. Molto istruttiva e interessante per il pubblico è stato poter sperimentare l'influenza della controreazione sul suono, infatti, è stato possibile controllarla a piacimento su uno dei due integrati mentre era ancora attiva la riproduzione. In saletta erano presenti anche il lettore CD Nuvicd, sempre di Federico, lo “storico” preamplificatore linea AM200P e il finale a stato solido Excitatio 100A, entrambi di Pierfrancesco Salutini, che vi scrive ora, e Piero Attuoni.

 

Sala 107 - LP Audio

Torna a due anni di distanza il distributore triestino con la sua offerta di marchi prestigiosi. Non è intervenuto direttamente il titolare Luca Parlato, che per i due giorni si è avvalso della collaborazione di una persona molto competente e nota nel mondo audiofilo, l'ing. Riccardo Mozzi, ormai presenza costante a degustazioni musicali.

L'impianto è stato composto come segue: lettore YBA serie Heritage CD 100, amplificatore integrato valvolare Prima Luna Dialugue Premium, diffusori Elac Vela 403 e, come offerta raggiungibile a più i portafogli, i diffusori entry level Elac Debut 2.0 B5.2.

 

Sala 108 - Audiogram

L'azienda pisana torna a degustazioni musicali proponendo una serie di macchine Made in Tuscany. Come nelle precedenti manifestazioni alle quali hanno partecipato, la saletta è stata preparata con cura con materiali d'allestimento adatti a questi eventi. L'accoglienza ai visitatori è stata fatta come sempre da Angela Grassulini.

Le apparecchiature presenti all'interno della suite sono state le seguenti: convertitore DAC DA2, preamplificatore PR200, amplificatore integrato MB, amplificatore integrato MBS, finale di potenza PW200, diffusori Alone, cablaggi Audiogram.

 

Sala 109 - M2Tech

Altra presenza costante della manifestazione, già dall'edizione 2012, è quella di Marco Manunta, sia come espositore che come relatore, nei vari interventi e seminari tenuti durante l'attuale e le passate edizioni. In saletta abbiamo potuto trovare l'intera serie Rockstar, convertitore DAC Young MKIII, preamplificatore phono MC/MM Nash, alimentatore lineare a bassissimo rumore Van der Graaf MKII, finali Crosby, giradischi Teksonor con braccio Dynavector e testina Denon DL103, diffusori Priami Loudspeakers DBS 130/2.

 

Sala 111 - Metrum Acoustic

Altra gradita novità di questa fiera, ecco la famosa casa olandese, che ha proposto, come sorgente lo streamer Ambre ottimizzato per la piattaforma Roon, DAC preamplificatore Nos Jade, DAC Nos Onyx, come finali una coppia di M2Tech Crosby configurati a ponte e i diffusori KEF LS50.

 

Sala 114 - Priami Loudspeakers

Dopo qualche anno d'assenza, torna a degustazioni musicali anche Enrico Priami. Ricordiamo ancora a distanza di anni, la sua prima partecipazione nel lontano 2012. A quel tempo si proponeva come autocostruttore molto evoluto ed era già chiara la sua grandissima preparazione tecnica.

Aria è il nome del nuovissimo diffusore da pavimento a radiazione bipolare che ha presentato in anteprima a questa edizione: per i concetti funzionali e costruttivi vi rimandiamo qui alla relativa pagina Facebook Enrico Priami Loudspeakers. Il progettista non si è limitato a creare il mobile e il crossover ma ha costruito anche il trasduttore, vero cuore del sistema, dedito a riprodurre le note medie e basse.

Il resto dell'impianto era costituito dal DAC M2Tech Young DSD MK III, affiancato dal suo alimentatore Van der Graaf MKII, preamplificatore Spectral DMC 15, finale Spectral DMA 100SS, cavi Transparent.

 

Sala 115 - Gianfaldoni HiFi / Tektron

Quello di Attilio Caccamo e Gianfaldoni è ormai un appuntamento fisso. Quest'anno i due hanno deciso di presentarsi uniti alla manifestazione. Nella saletta erano presenti pezzi pregiati, sia dello storico negoziante di Bientina sia apparecchi del rinomato e conosciuto Attilio, qui di seguito elencati: CD player AVM Ovation CD 8.2, integrato Tektron KT88, diffusori Taga Harmony Platinum F-100 SE.

 

Sala 116 - Norma Audio Electronics

Prima presenza a Lido di Camaiore per l'Ing. Rossi e le sue elettroniche create a Cremona, dove da secoli la musica riveste un ruolo fondamentale. L'impianto era composto dalla sorgente digitale Revo DS-1, amplificatore integrato Revo IPA-140, diffusori Atlantis Lab AT21 Pro con sub AT 33.

 

Sala 118 - Audioplus Laboratories

Ulteriore novità a questa manifestazione. L'azienda di Giovanni Grosso e Lauro D’Amico proponeva al pubblico come impianto suonante CD player Luxman, preamplificatori linea valvolari LT05 e LT02, amplificatore dual mono a mosfet A100K, diffusori Focal Aria 936. Oltre a quanto sopra riportato, in esposizione statica all'interno della saletta era presente tutta la produzione.

 

Sala 119 - Feliciano Ferretti

Altra new entry a Degustazioni Musicali era quella del costruttore di Foligno, conosciuto per la qualità costruttiva dei suoi trasformatori, sia d'alimentazione che a uso audio. In saletta si poteva trovare il giradischi con braccio e pre phono valvolare costruiti da Luca Ferretti, CD player Denon 3910, preamplificatore Esoterik DHT con potenziometro del volume a trasformatori, amplificatori monofonici Colibrì 2 con valvole 211, amplificatore 2A3 LW, diffusori ProAc D30R, cavi di segnale e d'alimentazione De Antoni serie Nano.

 

Sala 120 - Tuscanini Acoustics

Dopo aver riscosso parecchio successo nell'edizione precedente con le top di gamma Auge, l'azienda di Gianluca Mazzetti quest'anno proponeva due nuovi modelli di diffusori magnetoplanari dalle dimensioni più contenute rispetto a quelle dell'anno passato: l'Augetta e l'Idilia. Il resto dell'impianto era costituito dallo streamer di rete a marchio Crom di Roberto Casadio, dall'amplificatore integrato con DAC incorporato Hegel H360 e cablaggi sempre Crom.

 

Sala 121 - ACME

All'edizione del decennale, Germano Ricci ha giustamente voluto partecipare con un sistema degno della portata dell'evento. A tutti gli effetti un vero prototipo a marchio Cantico con due woofer da 38 cm per canale, medi a tromba e tweeter entrambi Fostex, per un’efficienza di 103 dB. Contrariamente a quello che si può pensare guardando le dimensioni, il suono che ne usciva era armonioso e delicato. Il resto dell'impianto era costituito dal media server Orpheus Absolute, amplificatore Fezz Audio Mira Ceti con 300B, amplificatore Cantico con valvole 45 da 1,5 watt, alimentazione Gigawatt, cavi Hms Elektronik.

 

Sala 122 - Astri Audio

Ormai anche l'azienda di Alberto Sabbatini,può essere annoverata tra quelle più presenti a Degustazioni Musicali. Sempre interessanti e formative le sessioni d'ascolto nella sua saletta, con dimostrazioni pratiche dell'efficacia dei sistemi Astri per trattamento acustico degli ambienti. Tra le novità portate, il nuovissimo giradischi New Horizon e i prototipi di preamplificatore e finale allo stato solido sempre a marchio Astri.

 

Sala 123 - Audio Sound

Anche quest'anno non poteva mancare il dinamico Valter Di Dente, che ha allestito la suite con marchi di grande qualità e sostanza a partire dalle sorgenti, come il CD player Neodio NR22, DAC Hegel HD30, preamplificatore Audio Analogue Bellini Anniversary, finali monofonici Audio Analogue Donizetti Anniversary, powerstation Oehlbach e diffusori Kef R7.

 

Reception

Guendalina e Martina sono ormai punti saldi della manifestazione, dispensando sorrisi gentilezza e informazioni a tutto il pubblico intervenuto, vi aspettano anche per la prossima edizione…

 

 

Per ulteriori info: al sito Nuvistor Club

Sound and Music di Alfredo Gallacci.
previous slide next slide
Sound and Music di Alfredo Gallacci.
Sound and Music di Alfredo Gallacci.
Mobili porta elettroniche Pure Linear.
Mobili porta elettroniche Pure Linear.
Simone Borsacchi di Flowers.
Simone Borsacchi di Flowers.
Conferenza de l'Ing. Marco Manunta di M2Tech, che ha presentato l'argomento dal titolo DAC sigma-delta e DAC nos: differenze, pregi e difetti.
Conferenza de l'Ing. Marco Manunta di M2Tech, che ha presentato l'argomento dal titolo DAC sigma-delta e DAC nos: differenze, pregi e difetti.
Conferenza di Marco Buccianti, dal tema Black Sabbath: i tre volti della paura.
Conferenza di Marco Buccianti, dal tema Black Sabbath: i tre volti della paura.
Conferenza di Luigi Martinelli dal titolo Luis Armstrong e Chet Baker: il lirismo della tromba.
Conferenza di Luigi Martinelli dal titolo Luis Armstrong e Chet Baker: il lirismo della tromba.
Sala 105 - Reggio HIFI | Negozio aperto nel 2018, ovviamente a Reggio Emilia, grazie alla passione di Paolo Codeluppi, coadiuvato in questi due giorni da Andrè Novello di Morel, questa attività non può che essere una delle novità di quest'anno. L'impianto proposto è stato composto da giradischi Gold Note Valore 425 Plus e braccio B5, pre phono Gold Note PH-10, Cyrus Stream XA, Cyrus Pre2 DAC QX, finale Cyrus Stereo 200, diffusori Morel Octave 6, cavi Thender. Nella saletta ha fatto bella mostra di sé il diffusore Morel Sopran, vincitore di vari premi.
Sala 105 - Reggio HIFI | Negozio aperto nel 2018, ovviamente a Reggio Emilia, grazie alla passione di Paolo Codeluppi, coadiuvato in questi due giorni da Andrè Novello di Morel, questa attività non può che essere una delle novità di quest'anno. L'impianto proposto è stato composto da giradischi Gold Note Valore 425 Plus e braccio B5, pre phono Gold Note PH-10, Cyrus Stream XA, Cyrus Pre2 DAC QX, finale Cyrus Stereo 200, diffusori Morel Octave 6, cavi Thender. Nella saletta ha fatto bella mostra di sé il diffusore Morel Sopran, vincitore di vari premi.
Sala 106 - Nuvistor Club | Come sempre il club organizzatore della manifestazione ha presentato una piccola serie di apparecchiature, in particolare hanno avuto successo i due integrati costruiti da Giuseppe Amato, entrambi in push pull, uno di EL84 e l'altro con EL34. Questi sono stati “alimentati” musicalmente dal Nuviserver II, costruito dal presidente del club Federico Carioligi. L'insieme veniva riprodotto da diffusori anch'essi costruiti da Giuseppe, seguendo il kit Ciare H05. Molto istruttiva e interessante per il pubblico è stato poter sperimentare l'influenza della controreazione sul suono, infatti, è stato possibile controllarla a piacimento su uno dei due integrati mentre era ancora attiva la riproduzione. In saletta erano presenti anche il lettore CD Nuvicd, sempre di Federico, lo “storico” preamplificatore linea AM200P e il finale a stato solido Excitatio 100A, entrambi di Pierfrancesco Salutini, che vi scrive ora, e Piero Attuoni.
Sala 106 - Nuvistor Club | Come sempre il club organizzatore della manifestazione ha presentato una piccola serie di apparecchiature, in particolare hanno avuto successo i due integrati costruiti da Giuseppe Amato, entrambi in push pull, uno di EL84 e l'altro con EL34. Questi sono stati “alimentati” musicalmente dal Nuviserver II, costruito dal presidente del club Federico Carioligi. L'insieme veniva riprodotto da diffusori anch'essi costruiti da Giuseppe, seguendo il kit Ciare H05. Molto istruttiva e interessante per il pubblico è stato poter sperimentare l'influenza della controreazione sul suono, infatti, è stato possibile controllarla a piacimento su uno dei due integrati mentre era ancora attiva la riproduzione. In saletta erano presenti anche il lettore CD Nuvicd, sempre di Federico, lo “storico” preamplificatore linea AM200P e il finale a stato solido Excitatio 100A, entrambi di Pierfrancesco Salutini, che vi scrive ora, e Piero Attuoni.
Sala 107 - LP Audio | Torna a due anni di distanza il distributore triestino con la sua offerta di marchi prestigiosi. Non è intervenuto direttamente il titolare Luca Parlato, che per i due giorni si è avvalso della collaborazione di una persona molto competente e nota nel mondo audiofilo, l'ing. Riccardo Mozzi, ormai presenza costante a degustazioni musicali.
L'impianto è stato composto come segue: lettore YBA serie Heritage CD 100, amplificatore integrato valvolare Prima Luna Dialugue Premium, diffusori Elac Vela 403 e, come offerta raggiungibile a più i portafogli, i diffusori entry level Elac Debut 2.0 B5.2.
Sala 107 - LP Audio | Torna a due anni di distanza il distributore triestino con la sua offerta di marchi prestigiosi. Non è intervenuto direttamente il titolare Luca Parlato, che per i due giorni si è avvalso della collaborazione di una persona molto competente e nota nel mondo audiofilo, l'ing. Riccardo Mozzi, ormai presenza costante a degustazioni musicali. L'impianto è stato composto come segue: lettore YBA serie Heritage CD 100, amplificatore integrato valvolare Prima Luna Dialugue Premium, diffusori Elac Vela 403 e, come offerta raggiungibile a più i portafogli, i diffusori entry level Elac Debut 2.0 B5.2.
Sala 108 - Audiogram | L'azienda pisana torna a degustazioni musicali proponendo una serie di macchine Made in Tuscany. Come nelle precedenti manifestazioni alle quali hanno partecipato, la saletta è stata preparata con cura con materiali d'allestimento adatti a questi eventi. L'accoglienza ai visitatori è stata fatta come sempre da Angela Grassulini.
Le apparecchiature presenti all'interno della suite sono state le seguenti: convertitore DAC DA2, preamplificatore PR200, amplificatore integrato MB, amplificatore integrato MBS, finale di potenza PW200, diffusori Alone, cablaggi Audiogram.
Sala 108 - Audiogram | L'azienda pisana torna a degustazioni musicali proponendo una serie di macchine Made in Tuscany. Come nelle precedenti manifestazioni alle quali hanno partecipato, la saletta è stata preparata con cura con materiali d'allestimento adatti a questi eventi. L'accoglienza ai visitatori è stata fatta come sempre da Angela Grassulini. Le apparecchiature presenti all'interno della suite sono state le seguenti: convertitore DAC DA2, preamplificatore PR200, amplificatore integrato MB, amplificatore integrato MBS, finale di potenza PW200, diffusori Alone, cablaggi Audiogram.
Sala 109 - M2Tech | Altra presenza costante della manifestazione, già dall'edizione 2012, è quella di Marco Manunta, sia come espositore che come relatore, nei vari interventi e seminari tenuti durante l'attuale e le passate edizioni. In saletta abbiamo potuto trovare l'intera serie Rockstar, convertitore DAC Young MKIII, preamplificatore phono MC/MM Nash, alimentatore lineare a bassissimo rumore Van der Graaf MKII, finali Crosby, giradischi Teksonor con braccio Dynavector e testina Denon DL103, diffusori Priami Loudspeakers DBS 130/2.
Sala 109 - M2Tech | Altra presenza costante della manifestazione, già dall'edizione 2012, è quella di Marco Manunta, sia come espositore che come relatore, nei vari interventi e seminari tenuti durante l'attuale e le passate edizioni. In saletta abbiamo potuto trovare l'intera serie Rockstar, convertitore DAC Young MKIII, preamplificatore phono MC/MM Nash, alimentatore lineare a bassissimo rumore Van der Graaf MKII, finali Crosby, giradischi Teksonor con braccio Dynavector e testina Denon DL103, diffusori Priami Loudspeakers DBS 130/2.
Sala 111 - Metrum Acoustic | Altra gradita novità di questa fiera, ecco la famosa casa olandese, che ha proposto, come sorgente lo streamer Ambre ottimizzato per la piattaforma Roon, DAC preamplificatore Nos Jade, DAC Nos Onyx, come finali una coppia di M2Tech Crosby configurati a ponte e i diffusori KEF LS50.
Sala 111 - Metrum Acoustic | Altra gradita novità di questa fiera, ecco la famosa casa olandese, che ha proposto, come sorgente lo streamer Ambre ottimizzato per la piattaforma Roon, DAC preamplificatore Nos Jade, DAC Nos Onyx, come finali una coppia di M2Tech Crosby configurati a ponte e i diffusori KEF LS50.
Sala 114 - Priami Loudspeakers | Dopo qualche anno d'assenza, torna a degustazioni musicali anche Enrico Priami. Ricordiamo ancora a distanza di anni, la sua prima partecipazione nel lontano 2012. A quel tempo si proponeva come autocostruttore molto evoluto ed era già chiara la sua grandissima preparazione tecnica.
Aria è il nome del nuovissimo diffusore da pavimento a radiazione bipolare che ha presentato in anteprima a questa edizione: per i concetti funzionali e costruttivi vi rimandiamo qui alla relativa pagina Facebook Enrico Priami Loudspeakers. Il progettista non si è limitato a creare il mobile e il crossover ma ha costruito anche il trasduttore, vero cuore del sistema, dedito a riprodurre le note medie e basse.
Il resto dell'impianto era costituito dal DAC M2Tech Young DSD MK III, affiancato dal suo alimentatore Van der Graaf MKII, preamplificatore Spectral DMC 15, finale Spectral DMA 100SS, cavi Transparent.
Sala 114 - Priami Loudspeakers | Dopo qualche anno d'assenza, torna a degustazioni musicali anche Enrico Priami. Ricordiamo ancora a distanza di anni, la sua prima partecipazione nel lontano 2012. A quel tempo si proponeva come autocostruttore molto evoluto ed era già chiara la sua grandissima preparazione tecnica. Aria è il nome del nuovissimo diffusore da pavimento a radiazione bipolare che ha presentato in anteprima a questa edizione: per i concetti funzionali e costruttivi vi rimandiamo qui alla relativa pagina Facebook Enrico Priami Loudspeakers. Il progettista non si è limitato a creare il mobile e il crossover ma ha costruito anche il trasduttore, vero cuore del sistema, dedito a riprodurre le note medie e basse. Il resto dell'impianto era costituito dal DAC M2Tech Young DSD MK III, affiancato dal suo alimentatore Van der Graaf MKII, preamplificatore Spectral DMC 15, finale Spectral DMA 100SS, cavi Transparent.
Sala 114 - Priami Loudspeakers | Dopo qualche anno d'assenza, torna a degustazioni musicali anche Enrico Priami. Ricordiamo ancora a distanza di anni, la sua prima partecipazione nel lontano 2012. A quel tempo si proponeva come autocostruttore molto evoluto ed era già chiara la sua grandissima preparazione tecnica.
Aria è il nome del nuovissimo diffusore da pavimento a radiazione bipolare che ha presentato in anteprima a questa edizione: per i concetti funzionali e costruttivi vi rimandiamo qui alla relativa pagina Facebook Enrico Priami Loudspeakers. Il progettista non si è limitato a creare il mobile e il crossover ma ha costruito anche il trasduttore, vero cuore del sistema, dedito a riprodurre le note medie e basse.
Il resto dell'impianto era costituito dal DAC M2Tech Young DSD MK III, affiancato dal suo alimentatore Van der Graaf MKII, preamplificatore Spectral DMC 15, finale Spectral DMA 100SS, cavi Transparent.
Sala 114 - Priami Loudspeakers | Dopo qualche anno d'assenza, torna a degustazioni musicali anche Enrico Priami. Ricordiamo ancora a distanza di anni, la sua prima partecipazione nel lontano 2012. A quel tempo si proponeva come autocostruttore molto evoluto ed era già chiara la sua grandissima preparazione tecnica. Aria è il nome del nuovissimo diffusore da pavimento a radiazione bipolare che ha presentato in anteprima a questa edizione: per i concetti funzionali e costruttivi vi rimandiamo qui alla relativa pagina Facebook Enrico Priami Loudspeakers. Il progettista non si è limitato a creare il mobile e il crossover ma ha costruito anche il trasduttore, vero cuore del sistema, dedito a riprodurre le note medie e basse. Il resto dell'impianto era costituito dal DAC M2Tech Young DSD MK III, affiancato dal suo alimentatore Van der Graaf MKII, preamplificatore Spectral DMC 15, finale Spectral DMA 100SS, cavi Transparent.
Sala 115 - Gianfaldoni HiFi / Tektron | Quello di Attilio Caccamo e Gianfaldoni è ormai un appuntamento fisso. Quest'anno i due hanno deciso di presentarsi uniti alla manifestazione. Nella saletta erano presenti pezzi pregiati, sia dello storico negoziante di Bientina sia apparecchi del rinomato e conosciuto Attilio, qui di seguito elencati: CD player AVM Ovation CD 8.2, integrato Tektron KT88, diffusori Taga Harmony Platinum F-100 SE.
Sala 115 - Gianfaldoni HiFi / Tektron | Quello di Attilio Caccamo e Gianfaldoni è ormai un appuntamento fisso. Quest'anno i due hanno deciso di presentarsi uniti alla manifestazione. Nella saletta erano presenti pezzi pregiati, sia dello storico negoziante di Bientina sia apparecchi del rinomato e conosciuto Attilio, qui di seguito elencati: CD player AVM Ovation CD 8.2, integrato Tektron KT88, diffusori Taga Harmony Platinum F-100 SE.
Sala 116 - Norma Audio Electronics | Prima presenza a Lido di Camaiore per l'Ing. Rossi e le sue elettroniche create a Cremona, dove da secoli la musica riveste un ruolo fondamentale. L'impianto era composto dalla sorgente digitale Revo DS-1, amplificatore integrato Revo IPA-140, diffusori Atlantis Lab AT21 Pro con sub AT 33.
Sala 116 - Norma Audio Electronics | Prima presenza a Lido di Camaiore per l'Ing. Rossi e le sue elettroniche create a Cremona, dove da secoli la musica riveste un ruolo fondamentale. L'impianto era composto dalla sorgente digitale Revo DS-1, amplificatore integrato Revo IPA-140, diffusori Atlantis Lab AT21 Pro con sub AT 33.
Sala 118 - Audioplus Laboratories | Ulteriore novità a questa manifestazione. L'azienda di Giovanni Grosso e Lauro D’Amico proponeva al pubblico come impianto suonante CD player Luxman, preamplificatori linea valvolari LT05 e LT02, amplificatore dual mono a mosfet A100K, diffusori Focal Aria 936. Oltre a quanto sopra riportato, in esposizione statica all'interno della saletta era presente tutta la produzione.
Sala 118 - Audioplus Laboratories | Ulteriore novità a questa manifestazione. L'azienda di Giovanni Grosso e Lauro D’Amico proponeva al pubblico come impianto suonante CD player Luxman, preamplificatori linea valvolari LT05 e LT02, amplificatore dual mono a mosfet A100K, diffusori Focal Aria 936. Oltre a quanto sopra riportato, in esposizione statica all'interno della saletta era presente tutta la produzione.
Sala 119 - Feliciano Ferretti | Altra new entry a Degustazioni Musicali era quella del costruttore di Foligno, conosciuto per la qualità costruttiva dei suoi trasformatori, sia d'alimentazione che a uso audio. In saletta si poteva trovare il giradischi con braccio e pre phono valvolare costruiti da Luca Ferretti, CD player Denon 3910, preamplificatore Esoterik DHT con potenziometro del volume a trasformatori, amplificatori monofonici Colibrì 2 con valvole 211, amplificatore 2A3 LW, diffusori ProAc D30R, cavi di segnale e d'alimentazione De Antoni serie Nano.
Sala 119 - Feliciano Ferretti | Altra new entry a Degustazioni Musicali era quella del costruttore di Foligno, conosciuto per la qualità costruttiva dei suoi trasformatori, sia d'alimentazione che a uso audio. In saletta si poteva trovare il giradischi con braccio e pre phono valvolare costruiti da Luca Ferretti, CD player Denon 3910, preamplificatore Esoterik DHT con potenziometro del volume a trasformatori, amplificatori monofonici Colibrì 2 con valvole 211, amplificatore 2A3 LW, diffusori ProAc D30R, cavi di segnale e d'alimentazione De Antoni serie Nano.
Sala 120 - Tuscanini Acoustics | Dopo aver riscosso parecchio successo nell'edizione precedente con le top di gamma Auge, l'azienda di Gianluca Mazzetti quest'anno proponeva due nuovi modelli di diffusori magnetoplanari dalle dimensioni più contenute rispetto a quelle dell'anno passato: l'Augetta e l'Idilia. Il resto dell'impianto era costituito dallo streamer di rete a marchio Crom di Roberto Casadio, dall'amplificatore integrato con DAC incorporato Hegel H360 e cablaggi sempre Crom.
Sala 120 - Tuscanini Acoustics | Dopo aver riscosso parecchio successo nell'edizione precedente con le top di gamma Auge, l'azienda di Gianluca Mazzetti quest'anno proponeva due nuovi modelli di diffusori magnetoplanari dalle dimensioni più contenute rispetto a quelle dell'anno passato: l'Augetta e l'Idilia. Il resto dell'impianto era costituito dallo streamer di rete a marchio Crom di Roberto Casadio, dall'amplificatore integrato con DAC incorporato Hegel H360 e cablaggi sempre Crom.
Sala 121 - ACME | All'edizione del decennale, Germano Ricci ha giustamente voluto partecipare con un sistema degno della portata dell'evento. A tutti gli effetti un vero prototipo a marchio Cantico con due woofer da 38 cm per canale, medi a tromba e tweeter entrambi Fostex, per un’efficienza di 103 dB. Contrariamente a quello che si può pensare guardando le dimensioni, il suono che ne usciva era armonioso e delicato. Il resto dell'impianto era costituito dal media server Orpheus Absolute, amplificatore Fezz Audio Mira Ceti con 300B, amplificatore Cantico con valvole 45 da 1,5 watt, alimentazione Gigawatt, cavi Hms Elektronik.
Sala 121 - ACME | All'edizione del decennale, Germano Ricci ha giustamente voluto partecipare con un sistema degno della portata dell'evento. A tutti gli effetti un vero prototipo a marchio Cantico con due woofer da 38 cm per canale, medi a tromba e tweeter entrambi Fostex, per un’efficienza di 103 dB. Contrariamente a quello che si può pensare guardando le dimensioni, il suono che ne usciva era armonioso e delicato. Il resto dell'impianto era costituito dal media server Orpheus Absolute, amplificatore Fezz Audio Mira Ceti con 300B, amplificatore Cantico con valvole 45 da 1,5 watt, alimentazione Gigawatt, cavi Hms Elektronik.
Sala 122 - Astri Audio | Ormai anche l'azienda di Alberto Sabbatini,può essere annoverata tra quelle più presenti a Degustazioni Musicali. Sempre interessanti e formative le sessioni d'ascolto nella sua saletta, con dimostrazioni pratiche dell'efficacia dei sistemi Astri per trattamento acustico degli ambienti. Tra le novità portate, il nuovissimo giradischi New Horizon e i prototipi di preamplificatore e finale allo stato solido sempre a marchio Astri.
Sala 122 - Astri Audio | Ormai anche l'azienda di Alberto Sabbatini,può essere annoverata tra quelle più presenti a Degustazioni Musicali. Sempre interessanti e formative le sessioni d'ascolto nella sua saletta, con dimostrazioni pratiche dell'efficacia dei sistemi Astri per trattamento acustico degli ambienti. Tra le novità portate, il nuovissimo giradischi New Horizon e i prototipi di preamplificatore e finale allo stato solido sempre a marchio Astri.
Sala 123 - Audio Sound | Anche quest'anno non poteva mancare il dinamico Valter Di Dente, che ha allestito la suite con marchi di grande qualità e sostanza a partire dalle sorgenti, come il CD player Neodio NR22, DAC Hegel HD30, preamplificatore Audio Analogue Bellini Anniversary, finali monofonici Audio Analogue Donizetti Anniversary, powerstation Oehlbach e diffusori Kef R7.
Sala 123 - Audio Sound | Anche quest'anno non poteva mancare il dinamico Valter Di Dente, che ha allestito la suite con marchi di grande qualità e sostanza a partire dalle sorgenti, come il CD player Neodio NR22, DAC Hegel HD30, preamplificatore Audio Analogue Bellini Anniversary, finali monofonici Audio Analogue Donizetti Anniversary, powerstation Oehlbach e diffusori Kef R7.
Reception | Guendalina e Martina sono ormai punti saldi della manifestazione, dispensando sorrisi gentilezza e informazioni a tutto il pubblico intervenuto, vi aspettano anche per la prossima edizione…
Reception | Guendalina e Martina sono ormai punti saldi della manifestazione, dispensando sorrisi gentilezza e informazioni a tutto il pubblico intervenuto, vi aspettano anche per la prossima edizione…
 
di Pierfrancesco Salutini
Leggi altri suoi articoli

Torna su

Pubblicità

Vermöuth Audio banner
Omega Audio Concepts banner
DiDiT banner
KingSound banner

Is this article available only in such a language?

Subscribe to our newsletter to receive more articles in your language!

 

Questo articolo esiste solo in questa lingua?

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli nella tua lingua!

 

Iscriviti ora!

Pubblicità

Dream Streaming banner
HighResAudio banner