Io e il mio impianto

Diritto d’autore: i redattori si presentano
05.03.2014..

NdR | Da gennaio 2016 Roberto Fugito non fa più parte della Redazione ReMusic

 

 

Il mio approccio all’alta fedeltà risale ormai ai lontani anni ’80 quando, tornando dall’Università, mio padre mi suggerì di andare in soggiorno dove avrei trovato una grandiosa sorpresa. Ma io rifiutai poiché stanco e andai di filato a dormire.


Il giorno dopo fu la luce.


Comparve davanti ai miei occhi, in soggiorno, uno dei primi impianti modulari monomarca Toshiba e il mio sorriso, in quel momento, immagino descrivesse tutta la mia felicità.
Da allora il mio interesse per l’alta fedeltà è sempre stato costante: mi sono immerso in questo mondo affascinante, leggendo riviste specializzate e ascoltando impianti presso negozi, quando possibile.
Ricordo anche quando a mio padre, che riparava TV ed elettroniche in generale, un paio di volte passarono sotto mano un amplificatore Sansui e una piastra Teac: due perle rare in quegli anni. Non mi feci sfuggire l’occasione di portarle a casa per provarle nell’impianto.


Poi circa otto anni fa, avendo accumulato un po’ di esperienza in ambito Hi-Fi, ascoltando e comprando/vendendo apparecchi di vario genere, decisi di sperimentare l’autocostruzione iniziando da una coppia di diffusori in sospensione pneumatica. Devo dire che suonavano male, ma così male, che pensai che, forse, era meglio lasciar perdere!


Per fortuna fu solo un attimo.


Infatti, studiando e compiendo vari esperimenti, sempre esclusivamente da amatore e senza alcuna velleità professionale, sono approdato, circa un anno fa, ai miei attuali diffusori che rappresentano la mia maturità in questo ambito e che sono stati messi a punto in modo da suonare quanto più vicino possibile ai miei gusti e a quelli della mia signora naturalmente!
 
Il mio attuale impianto
lettore Blue Ray Panasonic con convertitori Burr-Brown
lettore DVD Oppo 971H
lettore CD Sony XE200
DAC autocostruito basato su chip AKM AK4399
due finali monofonici a mosfet da 200W per canale su 8 ohm auto assemblati
una coppia di diffusori tre vie reflex autocostruita con componenti Seas Excel e Scan-Speak

 
di Roberto Fugito
Leggi altri suoi articoli

Torna su

Pubblicità

KingSound banner
Vermöuth Audio banner
Omega Audio Concepts banner
DiDiT banner

Is this article available only in such a language?

Subscribe to our newsletter to receive more articles in your language!

 

Questo articolo esiste solo in questa lingua?

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli nella tua lingua!

 

Iscriviti ora!

Pubblicità

Dream Streaming banner
HighResAudio banner