Io e il mio impianto

Diritto d’autore: i redattori si presentano
23.03.2018..

Ringrazio ReMusic per l’ospitalità, che mi consente di poter condividere con voi qualche esperienza d’ascolto. Il poco tempo a disposizione vorrei dedicarlo alle piccole cose ancora in grado di strapparmi un sorriso, quelle che ti fanno tornar voglia di parlare di Hi-Fi.
C’è tanto di soggettivo, ma è un limite che affronto senza presunzioni, assistito da tanta passione e un significativo vissuto audiofilo. Ma, quel che più conta, non ho mai avuto interessi nel settore.
Per quanto mi riguarda, non credo abbia molto senso parlare di una cosa in continuo divenire come l’impianto di casa, soprattutto se, come faccio da tempo, mi avvalgo di un impianto diffuso: condivido sempre con amici e in impianti fidati le mie infatuazioni, in cerca di conferme o smentite.
Trovo più utile confessare le mie preferenze, e chi non le ha, che tuttavia non si traducono mai in preclusioni né pregiudizi verso progetti ben realizzati e comunicativi.

Ecco allora il mio disclaimer:

  • amo i monitor inglesi di scuola BBC
  • m’illumino d’immenso per la pura magia termonionica
  • la classe A mi scalda il cuore
  • la felicità analogica è un Thorens TD124 con braccio da 12” e una testina di vecchia scuola giapponese
  • la felicità digitale parla giapponese
  • ho un debole per Audio Research, l’unico marchio di cui ho apprezzato quasi tutta la produzione storica e contemporanea, mai una cosa che non mi sia piaciuta
  • Mcintosh MC275, uno dei finali più divertenti e riusciti di sempre
  • le grandi Tannoy, emozione allo stato puro
  • Tom Colangelo, santo subito
  • I grandi integrati danesi!
  • gli Esotar di Dynaudio!
  • and so on

Un elenco destinato ad arricchirsi man mano che avrete la bontà e la pazienza di leggermi.

 

Emilio Paolo Forte

 

Il mio attuale impianto
sorgente digitale Marantz SA-11S3
preampli Audio Research LS27
ampli integrato Leben CS-600 rivalvolato NOS
ampli integrato Creek Evolution 50A
pre McIntosh C2500 e finale McIntosh MC452

diffusori Acapella High Harlekin mk2

cavi di segnale e potenza Kimber Cable
cavi di alimentazione Faber's Cables

grounding box SDM, un'autocostruzione dell'amico Stefano De Meo

 

di Emilio Paolo Forte
Leggi altri suoi articoli

Torna su

Pubblicità

DiDiT banner
Vermöuth Audio banner
KingSound banner
Omega Audio Concepts banner
Banner Extreme Audio

Is this article available only in such a language?

Subscribe to our newsletter to receive more articles in your language!

 

Questo articolo esiste solo in questa lingua?

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli nella tua lingua!

 

 

 

Email:
Lingua:

Pubblicità

HighResAudio banner
Dream Streaming banner